Aufrufe
vor 2 Jahren

Le città della Baviera Orientale

  • Text
  • Baviera
  • Centro
  • Orientale
  • Dingolfing
  • Vivere
  • Danubio
  • Storico
  • Museo
  • Ratisbona
  • Weiden
  • Tourismus.de
Weiden in der Oberpfalz, Amberga, Neumarkt in der Oberpfalz, Ratisbona che è città patrimonio mondiale dell‘umanità, Straubing, Deggendorf, Dingolfi ng, Landshut e Passavia si adagiano nei tipici paesaggi della Baviera Orientale, come la Foresta Bavarese, la Foresta dell‘Alto Palatinato, il Giura Bavarese e la regione del golf e delle terme della Baviera. Suggestive e ricche di fascino, esercitano un‘attrattiva irresistibile nei confronti di visitatori da ogni parte del mondo. Ognuna di loro è diversa. Particolare. Inconfondibile. Ogni città ha una personalità originale, una storia a sé e una propria cultura, ma tutte conquistano per l‘atmosfera vivace e le molteplici attività proposte. Ed hanno anche molto in comune.

Nel cuore

Nel cuore dell‘affascinante paesaggio del Giura Bavarese, circondata da colline boscose e più o meno a metà strada tra Norimberga e Ratisbona si trova Neumarkt in der Oberpfalz. 10 | VIVERE LE CITTÀ DELLA BAVIERA ORIENTALE

Neumarkt – Subito a proprio agio rima ancora di entrare in città vale la pena di salire sul Wolfstein che si innalza sopra Neumarkt e su cui troneggiano i resti dell‘omonima rocca. Un luogo veramente da sogno, con una grandiosa vista su Neumarkt e i dintorni. Ai suoi piedi il centro storico con l‘ampia Piazza del Mercato e gli edifici signorili colpisce per i vivaci colori dal tocco quasi mediterraneo. Sulla strada per raggiungerlo si trovano tipiche birrerie all‘aperto, freschi luoghi di ristoro in cui assaggiare le birre appena prodotte dalle tre fabbriche locali. Per la gioia del palato ne viene offerta un‘ampia gamma per tutti i gusti, spesso anche a base di ingredienti biologici. Naturalmente le birre locali vengono servite anche nelle cosiddette „Schmankerlwochen“, le settimane di ottobre dedicate alle specialità del posto ma anche alla cordiale ospitalità degli abitanti di Neumarkt. Al centro si trova lo storico Palazzo del Comune, innanzi al quale creano un riuscito contrasto le tre steli di bronzo dell‘artista Lothar Fischer di Neumarkt, soprannominate con affetto „le tre Grazie“. Qui si svolge anche la vita pubblica di Neumarkt. I numerosi negozi grandi e piccoli, le simpatiche trattorie e gli accoglienti caffè invitano a soffermarsi, ma anche l‘intrico di vicoli del centro storico merita di andare alla loro scoperta. A sinistra: parte superiore della Piazza del Mercato con Palazzo del Comune In basso: casa a graticcio nella Bräugasse Museo di auto storiche Maybach, la più grande collezione che esista attualmente al mondo DUE MUSEI IN SINTESI Nel 2004 Neumarkt ha acquisito notorietà nei circoli artistici internazionali con l‘apertura del Museo Lothar Fischer. In un moderno edificio eccezionalmente ben riuscito, che l‘artista stesso ha contribuito a progettare, si possono ammirare ordinati per nuclei tematici lavori in creta, bronzo, plastica, gesso e polistirolo scelti tra le 450 sculture possedute dal museo. Inoltre ogni anno tre esposizioni temporanee danno vita ad un dialogo creativo tra l‘opera di Fischer e altre correnti artistiche. Dal 2009 Neumarkt ospita anche un altro museo, altrettanto eccezionale: il Museo di auto storiche Maybach. Nei capannoni in cui si trovava la vecchia fabbrica di biciclette Express Werke, a cui è dedicato uno spazio espositivo, sono presentate fino a 20 delle ca. 160 auto Maybach ancora esistenti al mondo. Questi veicoli di lusso vennero realizzati solo su ordinazione tra il 1921 e il 1941, e ancora oggi non hanno perso una briciola del loro fascino. Il museo presenta un‘ampia rassegna delle splendide automobili con caratteristiche diverse. Le visite guidate della città in inglese si possono prenotare al seguente indirizzo: info@neumarkt.de Le visite guidate del Museo civico in italiano si possono prenotare al seguente indirizzo: info@neumarkt.de www.neumarkt.de VIVERE LE CITTÀ DELLA BAVIERA ORIENTALE | 11

Outdoor