Aufrufe
vor 6 Monaten

Le città della Baviera Orientale

  • Text
  • Baviera
  • Centro
  • Orientale
  • Dingolfing
  • Vivere
  • Danubio
  • Storico
  • Museo
  • Ratisbona
  • Weiden
  • Tourismus.de
Weiden in der Oberpfalz, Amberga, Neumarkt in der Oberpfalz, Ratisbona che è città patrimonio mondiale dell‘umanità, Straubing, Deggendorf, Dingolfi ng, Landshut e Passavia si adagiano nei tipici paesaggi della Baviera Orientale, come la Foresta Bavarese, la Foresta dell‘Alto Palatinato, il Giura Bavarese e la regione del golf e delle terme della Baviera. Suggestive e ricche di fascino, esercitano un‘attrattiva irresistibile nei confronti di visitatori da ogni parte del mondo. Ognuna di loro è diversa. Particolare. Inconfondibile. Ogni città ha una personalità originale, una storia a sé e una propria cultura, ma tutte conquistano per l‘atmosfera vivace e le molteplici attività proposte. Ed hanno anche molto in comune.

Splendide case con

Splendide case con grandi frontoni in stile rinascimentale, Il cuore di Weiden è costituito da splendide case con grandi frontoni in stile rinascimentale, costruzioni in stile liberty, bei negozi e trattorie: un vero invito a passeggiare per il centro storico. Proprio sulla Piazza del Mercato, il vecchio Palazzo del Comune con il suo carillon conferisce alla città un fascino caratteristico. 6 | VIVERE LE CITTÀ DELLA BAVIERA ORIENTALE

Weiden i.d.OPf. – La città di Max Reger l mercoledì e il sabato, quando è popolata dai produttori della regione che vendono frutta e verdura fresca, regna un vivace andirivieni. Gli ingredienti regionali vengono utilizzati anche dai cuochi di Weiden nella preparazione delle specialità tipiche dell‘Alto Palatinato, una vera delizia del palato per i visitatori. STILE LIBERTY E MAX REGER La chiesa neoromanica di St. Josef è un edificio spettacolare, con un interno arricchito da ampie superfici a mosaico di vetro colorato, sculture e pitture murali in stile liberty. Anche le file di palazzi che si affacciano su Kettelerstraße, Luitpoldstraße, Johannisstraße e Sebastianstraße colpiscono per le eleganti facciate in stile liberty. Il legame di Weiden con la cultura è inoltre messo in risalto dal suo cittadino più famoso, il compositore Max Reger. Prese lezioni di musica nei locali dell‘attuale Museo civico e scrisse le sue principali composizioni per organo a Weiden tra la fine dell‘Ottocento e l‘inizio del Novecento. Ha lasciato un grande numero di opere con brani di musica da camera, canzoni, composizioni per organo, coro e orchestra. Oltre al Museo civico, il Centro culturale Hans Bauer ospita anche un Museo etnografico che presenta la storia, l‘espulsione e l‘integrazione dei tedeschi dei Sudeti provenienti dalla città di Tachau, oggi Tachov in Cechia. Da vedere sono anche la Chiesa di St. Michael con l‘imponente organo (3.600 canne) e il palazzo „Waldsassener Kasten“, che ospita il Museo internazionale della ceramica. Vi si possono ammirare ceramiche prodotte nell‘arco di settemila anni, da reperti dell‘epoca preistorica alle raffinatissime porcellane cinesi fino al design delle stoviglie del XX secolo. MANIFATTURE DI PORCELLANA DI FAMA MONDIALE Nomi noti in tutto il mondo, come Seltmann Weiden (porcellana), Bauscher (porcellana) e Witt Weiden (tessile), sono alla base della fama mondiale di Weiden come città delle cose belle. Sia gli ospiti del rinomato Café Sacher di Vienna che quelli del lussuoso Hotel Burj Al Arab a Dubai vengono serviti in stoviglie di porcellana di Weiden. Gli abitanti di Weiden si possono riconoscere facilmente, infatti negli alberghi o nei ristoranti capovolgono con mossa rapida il piatto o la tazza per vedere se sono di Bauscher o Seltmann. Gli esperti parlano della „mossa di Weiden“. Se si desiderano ammirare le svariate collezioni o fare acquisti per la tavola di casa, gli spacci di fabbrica direttamente nel luogo di produzione a Weiden sono un‘ottima opportunità per trovare articoli in porcellana di qualità eccezionale. Le visite guidate della città in italiano si possono prenotare al seguente indirizzo: tourist-information@weiden.de www.weiden-tourismus.info A sinistra: panorama sulla Piazza del Mercato; in basso a sinistra: l‘annuale festa della città; In basso a destra: la chiesta di St. Josef in stile liberty VIVERE LE CITTÀ DELLA BAVIERA ORIENTALE | 7

Gastgeber

Familienurlaub 2021
Winter Bayerischer Wald
Wellness und Genuss im Bayerischen Wald 2020
Ihre Gastgeber im Oberpfälzer Wald 2020
Gastgeber 2020 Bayerischer Wald

Outdoor

Gipfelblicke Lamer Winkel - Winter 2020
Winter Bayerischer Wald
Waldgeist Herbst 2020
Weiß-blaue Rundschau Herbst 2020
Freizeitmagazin Bayerischer Jura September 2020
Erlebnis Donau Herbst 2020
Waldgeist - Bayerischer Wald und Nationalpark August 2020
Goldsteig Wandermagazin Magazin August 2020
Freizeitmagazin Oberpfälzer Wald August 2020
Erlebnis Donau Sommer 2020
Gipfelblicke Lamer Winkel Sommer 2020
Freizeitmagazin Bayerischer Jura - Juni bis August 2020
#echtwohlig - Das Magazin für das Bayerische Golf- und Thermenland
Goldsteig Magazin Frühjahr 2020
Donau-Panoramaweg Etappenplaner
Freizeitmagazin Bayerischer Jura
Wandern ohne Gepäck im Bayerischen Wald
Wandermagazin Oberpfälzer Wald
Wandertipps Bayerischer Wald - PocketGuide 2019
Etappenführer Goldsteig
Wandermagazin Bayerischer Wald 2019
TransBayerwald - das MTB-Magazin
Radmagazin Oberpfälzer Wald
Loipentipps Bayerischer Wald
Winter Bayerischer Wald

Kultur & Kulinarik

Waldgeist Herbst 2020
Weiß-blaue Rundschau Herbst 2020
Freizeitmagazin Bayerischer Jura September 2020
Erlebnis Donau Herbst 2020
Waldgeist - Bayerischer Wald und Nationalpark August 2020
Freizeitmagazin Oberpfälzer Wald August 2020
Erlebnis Donau Sommer 2020
Freizeitmagazin Bayerischer Jura - Juni bis August 2020
#echtwohlig - Das Magazin für das Bayerische Golf- und Thermenland
Ostbayerische Stadterlebnisse
Bierzeitung 2020
Freizeitmagazin Bayerischer Jura
Feste feiern: Feste & Veranstaltungen 2020

Jahresberichte

Jahresbericht 2019
Jahresbericht Tourismusverband Ostbayern 2018
Jahresbericht 2017
Jahresbericht 2016
Jahresbericht 2015

Fremdsprachige Publikationen

East Bavaria – in the heart of Central Europe
Le città della Baviera Orientale